Il servizio di interpretariato remoto ha giocato ancora una volta un ruolo cruciale per garantire una comunicazione lineare e chiara a livello internazionale.

Martedì 15 Giugno, 2021: il webinar internazionale “Development of connections between the key ports of Brindisi and Igoumenitsa”, organizzato dalla Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale (AdSP MAM), ha visto la discussione dei risultati di fattibilità del progetto di un potenziale GEGT, che vedrebbe un collegamento potenziato tra Italia e Grecia.

Il progetto Dock-Bi è stato finanziato dal programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014/2020, che ha come capofila il Consorzio Asi di Brindisi e come partner italiani l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale e il Comune di Brindisi, e greci l’Autorità Portuale di Igoumenitsa e il Comune di Igoumenitsa.

Durante il corso del webinar, studiosi e autorità pubbliche istituzionali si sono alternati per esporre finalità, costi, opportunità, e altre specifiche del progetto di cooperazione territoriale.

L’obiettivo è modernizzare e perfezionare l’accessibilità transfrontaliera dei porti coinvolti nel progetto (Brindisi e Igoumenitsa), incrementando al contempo il trasporto e il turismo marittimo.

Rafiky ha fornito di suo canto la propria piattaforma e i propri interpreti al fine di rendere la comunicazione accessibile e lineare tra i partecipanti di lingua e nazionalità diversa. La combinazione linguistica di traduzione prevista per il webinar è stata italiano-inglese.

L’evento è stato tenuto interamente online, in modalità da remoto.

Ringraziamo Tecnocongress per averci scelto, e in particolare l’interprete linguista Vincenzo Streppone, che ha prestato egregiamente il suo servizio di interpretariato remoto e traduzione.

Ufficio Stampa Rafiky